L’attività di face to face garantisce all’UNICEF di realizzare un intervento costante in difesa dei bambini in ogni parte del mondo: grazie ai dialogatori e alle dialogatrici riusciamo a promuovere le nostre campagne in maniera capillare sul territorio, motivando migliaia di persone a sostenere la più grande organizzazione al mondo per la tutela dei bambini.

I nostri dialogatori hanno la capacità di entrare in relazione con le persone per acquisire nuovi sostenitori regolari, grazie ai quali possiamo garantire interventi umanitari, assistenza sanitaria e nutrizionale, istruzione e protezione a milioni di bambini e alle loro famiglie.

L’incontro con i potenziali donatori avviene in strada, nelle piazze, nei centri commerciali e in occasione di piccoli e grandi eventi: principalmente a Roma, Milano e Napoli, ma anche in altre città d’Italia.

Come dialogatore della Fondazione per l’UNICEF riceverai un’adeguata formazione sulle migliori modalità di dialogo e su tutti i nostri principali programmi. Avrai inoltre la possibilità di conoscere di persona i nostri operatori umanitari e tutto lo staff italiano impiegato nelle campagne nazionali e internazionali dell’UNICEF.

Fare il dialogatore ti offre la possibilità di entrare nel mondo del lavoro e conquistare la tua indipendenza economica contribuendo al tempo stesso alla costruzione di un mondo migliore per i bambini.

Il lavoro del dialogatore face to face richiede un impegno part-time ed è ideale per studenti universitari, giovani diplomati, neolaureati e per tutte le persone che hanno voglia di mettersi in gioco ad ogni età con l’opportunità di crescere professionalmente ed economicamente.
Offriamo un compenso per un lavoro impagabile. Entra nel nostro team!

 

 

Perché lavorare come dialogatore face to face per la fondazione per l’UNICEF?